ECCO L’ITALIA CHE DEVE FARE L’ITALIA

SEMINARIO ESTIVO SYMBOLA

Il Seminario Estivo di Symbola – intitolato quest’anno “Coesione è Competizione. Sfidare paure, solitudini e diseguaglianze per costruire il futuro” – si terrà nei giorni 6 e 7 luglio nel Comune di Treia, la città del gioco del pallone con bracciale. Arrivato alla sua XVI edizione il Seminario Estivo si è affermato come uno degli appuntamenti di riferimento per la riflessione sui temi della sostenibilità, dello sviluppo, della competitività e del posizionamento strategico del Paese. Luogo di confronto e di elaborazione che interroga la politica, la società e l’economia, il Seminario rappresenta una delle principali e più originali piattaforme di incontro/scambio/narrazione delle qualità italiane tutte: dalla meccanica all’agroalimentare, della ricerca al terzo settore, dal cultura alla manifattura. Il Seminario Estivo è promosso da Fondazione Symbola, Unioncamere e Camera di Commercio di Macerata, e con la Regione Marche e il Comune di Treia. 

Il Festival della Soft Economy – che precede il Seminario – si svolgerà dal 3 al 5 luglio 2018 ed è promosso dalla Fondazione Symbola in collaborazione con le Università di Macerata, Camerino e la Politecnica delle Marche.
Quest’anno al centro dell’attenzione di Symbola sarà un’economia sempre più orientata alla sostenibilità, responsabile nei confronti della società e del futuro, che offre all’Italia uno scenario favorevole grazie anche alla nostra antica vocazione a produrre valore e bellezza a partire dai territori e dalle comunità. Le imprese che scommettono sulla qualità, che incrociano saperi tradizionali con innovazione e creatività, che sono protagoniste della green economy, che primeggiano nell’economia circolare ci dimostrano che sfidare paure, solitudini e diseguaglianze si può. Produrre “bene” ricchezza è condizione perché anche la sua distribuzione sia più equa, come ci insegna quell’economia civile alla quale oggi si torna a guardare e che proprio in Italia ha le sue radici. Ma ciò non è sufficiente a evitare che persone e territori si sentano spinti ai margini della società. C’è bisogno di una passione condivisa, di una missione in grado di risvegliare l’orgoglio e il protagonismo delle comunità, capace di unificare il Paese e di renderlo più sicuro e consapevole della sua identità e delle sue opportunità.

Il Seminario estivo viene inaugurato venerdì 6 luglio mattina con i saluti del Sindaco di Treia Franco Capponi, Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli; del Vescovo di Macerata Nazzareno Marconi; e il Presidente di Confindustria Macerata Gianluca Pesarini.

A presiedere Ermete Realacci, le riflessioni introduttive invece saranno a cura del Segretario generale della Fondazione Symbola, Fabio Renzi, e proseguirà con la presentazione del rapporto di Fondazione Symbola, Unioncamere.

Presenta il rapporto “COESIONE È COMPETIZIONE” Giuseppe Tripoli, Segretario generale di Unioncamere, mentre alla discussione partecipano: Salvatore Rossi, Direttore Generale della Banca d’Italia; Sonia Cantoni, Consigliere della Fondazione Cariplo; Mauro Magatti, Professore dell’Università Cattolica di Milano, Stefano Micelli, Professore dell’Università Ca’ Foscari; Roberto Moncalvo, Presidente della Coldiretti; Giovanna Melandri, Presidente Human Foundation; Nando Pagnoncelli, Chief Executive Ipsos; Carlo Montalbetti, Direttore del Consorzio Comieco, Alberto Vacchi, Presidente Ima S.p.a. e Antonio Tajani, Presidente del Parlamento Europeo. 

Nel pomeriggio, dalle 14.30 alle 19, si prosegue con la sessione “L’Italia della Responsabilità Sociale” All’incontro parteciperà Giovanni Corbetta, Direttore generale del Consorzio Ecopneus, che porterà i suoi saluti. La relazione introduttiva sarà a cura del Presidente del Forum Symbola Franco Pasquali, mentre a coordinare i lavori saranno il Direttore di Symbola Domenico Sturabotti e il Presidente di Unioncamere Ivan Lo Bello. Sono stati invitati a intervenire: Mirta Barbeschi, Fondatrice Biblioteca Bilancio Sociale; Davide Bollati Presidente Davines; Francesca Fiore della Divisione Corporate governance di Consob, Cesare Fumagalli, Segretario generale di Confartigianato; Francesco Ferrante, Vicepresidente Kyoto Club; Sergio Silvestrini, Segretario generale di CNA; Sabrina Florio, Presidente di Anima per il sociale nei valori di impresa; Marco Frey, Presidente del Comitato Scientifico di Symbola; Sabina Ratti, Direttrice Fondazione Eni Enrico Mattei; Domenico De Masi, sociologo; Elena Salda, Vicepresidente del Gruppo C.M.S. spa; Veronica Tonini, Chief risk officer & sustainability Coordinator Ferragamo; Paolo Venturi, Direttore Aiccon; Filiberto Zovico, Editore ItalyPost; Giovanni Zucchi, Vicepresidente Oleificio Zucchi. Le conclusioni di questa sessione saranno affidate a Padre Enzo Fortunato, Direttore Sala Stampa del Convento di Assisi.

Nella sessione finale del Seminario estivo sabato 7 luglio, dalle 9.30 alle 13.00, si terrà la tavola rotonda dal titolo “Sfidare paure, solitudini e diseguaglianze per costruire il futuro”, condotta dalla giornalista Claudia Terracina. Dopo i saluti di Giuliano Bianchi, Presidente Camera di Commercio Macerata, interverranno: Catia Bastioli, Amministratore delegato Novamont; Vincenzo Boccia, Presidente nazionale Confindustria; Aldo Bonomi, Direttore Aaster; Roberto Fico, Presidente della Camera dei Deputati; Maria Letizia Gardoni, Presidente nazionale Coldiretti Giovani; Francesco Starace, Amminstratore delegato di Enel, Paolo Gentiloni, Parlamentare ed Enrico Giovannini, Portavoce ASVIS Alleanza Italiana Sviluppo Sostenibile. Le conclusioni saranno affidate al Presidente di Symbola, Ermete Realacci.

La sesta edizione del Festival della Soft Economy – promossa dalla stessa fondazione Symbola in collaborazione con le Università di Macerata, Camerino e della Politecnica delle Marche – inizierà il 3 luglio a Treia, presso il Teatro Comunale di Piazza Arcangeli.

Nell’ambito del Festival si svolgeranno i seguenti appuntamenti:

MARTEDÌ 3 LUGLIO 
TREIA (MC)
ore 9.30 – 13.00
TEATRO COMUNALE Piazza Arcangeli
USCIRE DALL’EMERGENZA, AVVIARE LA RICOSTRUZIONE
in collaborazione con Confindustria Macerata

ore 14.30 – 19.00
TEATRO COMUNALE Piazza Arcangeli
LA SFIDA DELLA RIGENERAZIONE

MERCOLEDÌ 4 LUGLIO 
TREIA (MC)
ore 9.30 – 13.00
TEATRO COMUNALE Piazza Arcangeli
APE – APPENNINO PARCO D’EUROPA
a cura di Europarc – Federparchi
ore 14.30 – 19.00
TEATRO COMUNALE Piazza Arcangeli
BOSCHI D’ITALIA
per una filiera nazionale ecosistemica e circolare
in collaborazione con DomusGaia, Legambiente, BIMTronto e Federbim

ore 14.30 – 16.30
AULA MULTIMEDIALE – SCUOLA REGIONALE FORMAZIONE
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Via Cavour 29
MASTER’S NARRATIVES IN TOURISM
E LE NUOVE FRONTIERE DEL TURISMO
CULTURALE E CREATIVO
a cura dell’Università Roma Tre

ore 14.30 – 19.00
EX MONASTERO DELLA VISITAZIONE Via dei Mille
LABORATORIO DI RETE PER LE IMPRESE
GIOVANI DELLE AREE TERREMOTATE
NELLE MARCHE
a cura di Legambiente e Fondazione Garrone

ore 17.00 – 19.00
HOTEL GRIMALDI SALA EX TREA Piazzetta Cassara
VALLESINA SMART VALLEY
Presentazione del progetto ARCA – Agricoltura
per la Rigenerazione Controllata dell’Ambiente
a cura di Consorzio Aaster, Associazione AasterLab,
Università degli Studi di Camerino

 

GIOVEDÌ 5 LUGLIO 
TREIA (MC)
ore 9.30 – 13.00
TEATRO COMUNALE Piazza Arcangeli
ATLANTE DELL’APPENNINO
in collaborazione con i Parchi nazionali delle Foreste Ca¬sentinesi, Monte Falterona e Campigna e Appennino Tosco Emiliano

ore 14.30 – 18.00
TEATRO COMUNALE Piazza Arcangeli
PICCOLA GRANDE ITALIA
Piccoli comuni protagonisti dell’innovazione sociale e territoriale: a che punto è la legge Realacci?
in collaborazione con Legambiente e IFEL Fondazione ANCI

ore 14.30 – 18.00
AULA MULTIMEDIALE – SCUOLA REGIONALE FORMAZIONE PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Via Cavour 29
ARTLAB 18 – IL PATRIMONIO CULTURALE
DELLE AREE INTERNE E LE SFIDE
DELLA CONTEMPORANEITÀ
a cura di Fondazione Fitzcarraldo

ore 18.30 – 20.00
TEATRO COMUNALE Piazza Arcangeli
METAMORFOSI DELLA TRADIZIONE
SALVATORE ROSSI Direttore generale Banca d’Italia
Presenta CANIO LOGUERCIO vincitore Targa Tenco 2017
per il miglior disco in dialetto, con la partecipazione di
ALESSANDRO D’ALESSANDRO all’organetto.

ore 21.00 – 22.00 HOTEL GRIMALDI Piazzetta Cassara
Presentazione del libro “IL PATRIMONIO
CULTURALE TRA MEMORIA E FUTURO”
di Luca dal Pozzolo, Editrice Bibliografica

 

Per ulteriori informazioni Sito di SYMBOLA